prof. dott. Antonino Romano allergologo
  Ricerca
credits - c.m.s.
 
progetti di ricerca
Ha coordinato il progetto "Reazioni avverse a farmaci anticonvulsivanti" nell'ambito della linea di ricerca corrente 1998 dell'Oasi Maria S.S. "Approccio neurofisiologico allo studio delle problematiche connesse al ritardo mentale".

È stato partner di un progetto, elaborato dal già citato Servizio di Allergologia di Malaga, riguardante la caratterizzazione dei determinanti allergenici responsabili delle reazioni IgE-mediate agli antibiotici betalattamici. Tale progetto, finanziato dal Ministero della Scienza e della Tecnologia spagnolo per gli anni 2001-2003, è stato indirizzato al miglioramento dei metodi diagnostici in vitro per il dosaggio delle IgE specifiche.

Dal 2004 al 2006 ha partecipato, insieme all'Istituto Dermopatico dell'Immacolata (IRCCS) di Roma, alla ricerca finalizzata "Sviluppo di nuovi strumenti diagnostici in vitro per la dermatite allergica da contatto a metalli".

Insieme con il Laboratorio di Biochimica Cellulare e Molecolare della Nutrizione dell'Università di Nancy diretto dal Prof. Guéant e con il Servizio di Dermatologia della medesima Università diretto dalla Prof. Annick Barbaud, partecipa al progetto di ricerca "Polimorfismo genetico e fenotipizzazione delle citochine coinvolte nelle tossidermie da ipersensibilità cellulomediata" divenuto operativo nel 2005 con un finanziamento del governo francese.

In collaborazione con il Dott. Knut Brockow dell'Università di Monaco di Baviera, attuale Presidente dell'ENDA, ha coordinato lo studio multicentrico europeo sull'impiego dei test cutanei nei pazienti con reazioni da ipersensibilità a mezzi di contrasto iodati.

Insieme al Dott. Philippe Jean Bousquet e al Prof. Pascal Demoly dell'Università di Montpellier ha fatto parte dell'Extended Audience del progetto di ricerca PROTECT (Pharmacoepidemiological Research on Outcomes of Therapeutics by a European ConsorTium) finanziato dall'IMI JU.

È lo sperimentatore responsabile dello studio spontaneo/no profit "P.R.N. Budesonide/formoterol combination versus regular budesonide/formoterol combination plus PRN terbutaline in mild-moderate persistent asthma" coordinato dal Prof. Alberto Papi dell'Università di Ferrara. Tale studio, che interessa numerosi centri italiani, è stato approvato dall'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) il 20 marzo 2007.

Espressione dell'attività scientifica e di ricerca sono state la presentazione di comunicazioni a congressi nazionali (n. 71) e internazionali (n. 132), pubblicate sui relativi atti, di relazioni a congressi e corsi nazionali (n. 190, di cui 58 pubblicate) e internazionali (n. 55, di cui 29 pubblicate), la pubblicazione di lavori scientifici su riviste citate in Current Contents, Pub Med, SCI Journal Citation Reports (n. 194) e non citate (n. 40), nonché la redazione di capitoli di libri (n. 14) - Vedi PUBBLICAZIONI

L'h-index è pari a 27.

L'impact factor (IF) complessivo è pari a 788,227; è stato calcolato in base al Journal Citation Reports del 2009 ed è ripartito come segue:

  • IF di pubblicazioni in cui è primo autore = 318,623
  • IF di pubblicazioni in cui è secondo autore = 98,006
  • IF di pubblicazioni in cui è ultimo autore = 124,678.

Dal 2004 il Prof. Romano è membro del Comitato Scientifico (Editorial Board) del Giornale Italiano di Allergologia e Immunologia Clinica, rivista ufficiale della Società Italiana di Allergologia e Immunologia Clinica (SIAIC).

Dal luglio 2006 fa parte dell'Editorial Board del Journal of Investigational Allergology and Clinical Immunology, organo ufficiale della Società Spagnola di Allergologia e Immunologia Clinica e di INTERASMA, l'International Association of Asthmology.

Dal marzo 2008 è membro dell'Editorial Advisory Board del The Open Allergy Journal.

Dal maggio 2009 fa parte dell'International Advisory Board della rivista Asthma Allergy Immunology, organo ufficiale della Società Turca di Allergologia e Immunologia Clinica.

Dal novembre 2010 fa parte dell'Editorial Board degli European Annals of Allergy and Clinical Immunology, rivista ufficiale dell'Associazione Italiana Allergologi Immunologi Territoriali e Ospedalieri (AAITO).

È stato guest editor di due supplementi di Allergy (vol. 54, n. 58, 1999; vol. 57, n. 72, 2002) ed executive editor di un numero speciale della rivista Current Pharmaceutical Design (vol. 12, n. 26, 2006) dedicato alle reazioni da ipersensibilità a farmaci.

È stato inoltre editor di un numero speciale della rivista European Annals of Allergy and Clinical Immunology (vol. 42, n. 2, 2010): Proceedings of the 4th International Drug Hypersensitivity Meeting (DHM4) nonché di un supplemento del Journal of Allergy and Clinical Immunology: Highlights of the 4th International Drug Hypersensitivity Meeting (vol. 127, n. 3, 2011).

Il Prof. Romano viene interpellato in qualità di referee da riviste internazionali (Allergy - Annals of Allergy, Asthma & Immunology - Archives of Internal Medicine - Clinical & Experimental Allergy - Digestive Diseases and Sciences - International Archives of Allergy and Immunology - International Journal of Immunopathology and Pharmacology - Journal of Investigational Allergology and Clinical Immunology - Journal of Allergy and Clinical Immunology - Journal of the American Medical Association - Pediatrics).

Dal 1996 al 1998 ha fatto parte del Gruppo di Studio della SIAIC sulle Allergopatie professionali e delle Commissioni per i Memorandum sulla Diagnostica delle reazioni avverse a farmaci e sulla Dermatite atopica; dal gennaio 1999 all'ottobre 2001 ha coordinato - unitamente al Prof. Claudio Ortolani e al Dott. Agostino Cirillo - la Commissione "Memorandum sulla Diagnostica delle Allergie ai Farmaci".

Nell'ambito della sua partecipazione all'ENDA è stato il coordinatore del gruppo di studio sulla standardizzazione dei test cutanei; prende parte inoltre alla stesura di documenti (rostrum, position paper, review article, original article) riguardanti sia la diagnostica nei soggetti con reazioni a farmaci sia la desensibilizzazione in quelli con dimostrata ipersensibilità agli stessi.

Dal settembre 1998 all'ottobre 2002 è stato membro del Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Aerobiologia (AIA).

Dall'aprile 2001 al maggio 2005 è stato membro del Consiglio Direttivo della Sezione Lazio-Abruzzo della SIAIC.

Dal 1986 è iscritto alla SIAIC, dal 1994 è iscritto all'EAACI, dal 1999 all'AAAAI e dal 2006 è membro del Collegium Internationale Allergologicum (CIA).

Ha fatto parte della Segreteria scientifica dei congressi e corsi di seguito indicati:

  • IgE e Allergia (Roma, 1984)
  • Giornate Internazionali di Allergologia (Roma, 1992)
  • Attualità in tema di mediatori della flogosi (Roma, 1994)
  • II Giornate Internazionali di Allergologia e Immunologia Clinica (Roma, 1995)
  • III International Consensus Conference of Allergology and Clinical Immunology (Roma, 1997)
  • Attualità e prospettive in Allergologia (Roma, 1998).

È stato il segretario generale del Congresso Interannuale della SIAIC/IV Consensus Conference of Allergology and Clinical Immunology (Roma, 1999).

Ha organizzato il Meeting autunnale dell'ENDA, che si è tenuto il 16 ottobre 1999 a Troina (Enna), presso l'IRCCS Oasi Maria S.S.

È stato il segretario generale del Convegno "Reazioni avverse a farmaci a patogenesi immunologica/Adverse drug reactions with an immunological basis" che ha avuto luogo nella giornata del 17 ottobre 1999 nella medesima sede.

È stato il segretario generale della V International Consensus Conference of Allergology and Clinical Immunology che si è tenuta a Roma dal 22 al 25 aprile 2001.

Insieme al Prof. Giorgio Walter Canonica e al Prof. Giampiero Girolomoni ha curato il coordinamento scientifico del Progetto SIRIO (Soluzioni Interattive in RInite allergica e Orticaria). Tale progetto ha avuto come obiettivi prioritari l'educazione interattiva e l'aggiornamento degli specialisti in Allergologia mediante la realizzazione di quattro incontri distribuiti su tutto il territorio nazionale, che si sono tenuti nei mesi di febbraio e marzo 2008.

Ha fatto parte dell'International Scientific Committee del 3rd International Drug Hypersensitivity Meeting (DHM3), che si è tenuto a Parigi dall'11 al 13 aprile 2008.

È stato il presidente del 4th International Drug Hypersensitivity Meeting (DHM4) e del relativo International Scientific Committee; ha fatto inoltre parte del Comitato Organizzatore di tale meeting che si è tenuto a Roma dal 22 al 25 aprile 2010 sotto l'egida dell'EAACI.