prof. dott. Antonino Romano allergologo
  Ricerca
credits - c.m.s.
 
imenotteri
Riguardo alle reazioni a punture di imenotteri (api, vespe, polistini e calabroni), sul versante diagnostico ci si avvale dei test cutanei (prick e intradermo), dell'ImmunoCAP e del BAT. I risultati dell'indagine allergologica, insieme con il grado di reazione clinica documentata o riferita, permettono poi di valutare il rischio, in caso di eventuali altre punture, e di porre l'indicazione all'immunoterapia specifica.