prof. dott. Antonino Romano allergologo
  Ricerca
credits - c.m.s.
 
farmaci
Per ciò che concerne le reazioni da ipersensibilità a farmaci, l'indagine allergologica si avvale di test in vivo e in vitro. I primi comprendono cutireazioni (prick test e intradermoreazioni), epicutireazioni e test dose (test di tolleranza); in tal modo vengono studiate le reazioni a chemioantibiotici e, in particolare, a betalattamici (penicilline e cefalosporine), anestetici generali (miorilassanti) e locali, ormoni (ACTH, insulina ecc.), farmaci antiinfiammatori non steroidei, mezzi di contrasto diagnostici.